Le date storiche della musica moderna

Digiusy

Le date storiche della musica moderna

Parlando di festival in ambito musicale, è impossibile non menzionare alcune date cruciali che hanno influenzato non solo la storia di questi eventi, ma anche la nostra società e il modo in cui la nostra cultura ha imboccato alcune strade rispetto da altre.

La maggior parte di questi appuntamenti hanno luogo negli Stati Uniti e nel secolo XX, perché queste sono le coordinate principali dentro le quali hanno preso piede gli eventi che abbiamo sin qui raccontato.

Vediamo allora le date storiche!

1959

Il primo festival all’aperto si tiene negli Stati Uniti ed è il Newport Folk Festival: la data è importante anche perché l’evento vede protagonista un giovane Bob Dylan.

1961

L’Inghilterra è fucina di grandi musicisti jazz, ma nell’edizione del 1961 del festival di Richmond salgono sul palco anche artisti blues e rock.

1970

L’edizione del 6 settembre 1970 dell’Open Air Love & Peace Festival passerà alla storia come l’ultima esibizione di Jimi Hendrix prima della sua morte.

1984

Glastonbury è già il più importante festival inglese, qualunque band che si rispetti mira a calcarne il palco: nel 1984 esplode il movimento new wave e la fama degli Smiths.

1994

È ancora Glastonbury protagonista della storia, con la prima diretta TV di un festival, trasmessa da Channel 4.

2001

Abbiamo visto che USA e Inghilterra si contendono i migliori festival per quasi 50 anni: nel 2001 cambia il vento con la prima edizione del Primavera Sound Festival a Barcellona.

2009

Il rock sta cedendo il passo ai nuovi generi in voga in tutto il mondo, tra cui il rap e l’hip hop. La scena è matura per prendersi il ruolo di spicco e così nel 2009 è ancora una volta a Glastonbury a entrare nella storia con lo strepitoso show di Beyoncé.

Info sull'autore

giusy administrator

Lascia una risposta