La rivoluzione del cinema

DiSamuel

La rivoluzione del cinema

Poche innovazioni hanno cambiato e influenzato la cultura come il cinema: se la fotografia rappresentò già una forte cesura col passato, tanto da plasmare anche le abitudini dei più illustri pittori, l’invenzione del cinematografo ha radicalmente modificato il modo di fare arte, di raccontare il mondo, di guardare la realtà.

Il cinema nasce in Francia alla fine del XIX secolo: da pellicole di qualche minuto proiettate per pochi eletti, in qualche decennio si trasforma in un’industria miliardaria conquistando il territorio americano e installandovi la propria base a Los Angeles. È a Hollywood che si radunano i massimi esponenti di questa nuova arte, ed è qui che si producono i film più famosi e costosi dei nostri tempi sino a oggi.

Non a caso il cinema è protagonista di moltissimi festival durante i quali non solo vengono proiettate pellicole nuove o grandi classici in omaggio alle grandi figure del passato, ma si premiano anche i cineasti più coraggiosi, gli attori più bravi e i film più innovativi.

Per comprendere al meglio il mondo della cinematografia, seguiamo questa guida dove andremo a raccontare i più apprezzati festival del settore.

Info sull'autore

Samuel administrator

Lascia una risposta